Movimenti sistemici, rimedi omeopatici nella terapia dei conflitti.

Forma evoluta sul lavoro delle costellazioni familiari

La Sistemica

Accelera il processo che porta al raggiungimento del tuo benessere interiore e punta al miglioramento delle relazioni interpersonali con i Movimenti Sistemici. Questo sorprendente metodo è basato sulla Sistemica Strutturale, abbraccia i principi delle Leggi Biologiche e diviene un indispensabile strumento nel percorso di vita del Cliente.

Quante volte abbiamo immaginato di poter vedere dall’alto una situazione. Ecco, i Movimenti Sistemici sono la rappresentazione di una dinamica e di un disagio attuale osservati da un punto di vista esterno, che permette di RICONOSCERE CIO’ CHE E’.

Il Conduttore-Terapeuta accompagna il Cliente a prendere consapevolezza e forza per agire sensatamente. Il tutto in un ambiente amorevole e protetto, assicurando il rispetto della privacy. I Movimenti Sistemici mettono a fuoco il momento e permettono una corretta valutazione alle scelte da prendere in funzione dei progetti da realizzare.

Amiamo essere vicini ai clienti, nell’esatto momento in cui 

stanno cercando, nuove idee, nuovi progetti, nuovi percorsi per

accompagnarli a fare il primo passo

Francesco Sala

Nei lavori che faccio, o a quelli a cui assisto, capita a volte che qualcuno chieda se i lavori fatti in gruppo sortiscono tutti lo stesso effetto. Dal gruppo sortiscono diverse risposte, tutte giuste e legittime. C’è chi dice che il risultato dipende tutto dal gruppo, chi invece replica che è fondamentale l’ambiente, altri ancora sostengono che è determinante il momento e la circostanza, mentre altri ancora sostengono che dipende tutto dal fato e dal destino.
Poco tempo fa ho risposto con questa storiella:

Il Vecchio Violino

Ad una vendita all’asta, il banditore sollevò un violino. Era graffiato e scheggiato. Le corde pendevano allentate e il banditore pensava non valesse la pena perdere tanto tempo con il vecchio violino, ma lo sollevò con un sorriso. “Che offerta mi fate, signori?” gridò. “Partiamo da…100 mila lire!”.
”Centocinque!” disse una voce. Poi centodieci. “Centoquindici!” disse un altro. Poi centoventi. “Centoventi mila lire, uno; centoventi mila lire, due; centoventi mila…”. Dal fondo della stanza un uomo dai capelli grigi avanzò e prese l’archetto.Con il fazzoletto spolverò il vecchio violino, tese le corde allentate, lo impugnò con energia e suonò una melodia pura e dolce come il canto degli angeli. Quando la musica cessò, il banditore, con una voce calma e bassa, disse: “Quanto mi offrite per il vecchio violino?”. E lo sollevò insieme con l’archetto.
”Un milione, e chi dice due milioni? Due milioni! E chi dice tre milioni? Tre milioni uno tre milioni, due; tre milioni e tre, aggiudicato” disse il banditore. La gente applaudi, ma alcuni chiesero. “Che cosa ha cambiato il valore del violino?”.
Pronta giunse la risposta: “Il tocco del Maestro”.

‘Serata con i Movimenti Sistemici’

Partecipa alla giornata del Percorso ASI e prenota il tuo lavoro sistemico

Vai al Calendario e Iscriviti

CORSO
NATUROPATIA e MASSAGGIO PROSSIMI CORSI
CORSO
LEGGI BIOLOGICHE PROSSIMI CORSI
CORSO
AUTOTERAPIA PROSSIMI CORSI
CORSO
MOVIMENTI SISTEMICI PROSSI CORSI
CORSO
PIU’ DI TREK PROSSIMI CORSI
CORSO
SISTEMICA AZIENDALE PROSSIMI CORSI